Dal 2016, MASAAI studio si occupa di architettura, interni e paesaggio, dalla piccola alla grande scala, con progetti che ricercano sempre la semplicità, l’essenzialità e la coerenza formale.

Filosofia progettuale

Ambiente

L’approccio di MASAAI studio parte dall’analisi del contesto e ricerca del genius loci.

Selezioniamo accuratamente i caratteri essenziali di ogni luogo, per poi rileggerli attraverso il progetto in chiave critica e contemporanea.

 

Contemporaneo

Ci interessiamo a tutti i processi immateriali che riguardano le relazioni sociali e culturali di oggi dando forma, tramite l’architettura, a nuovi spazi e habitat.

 

Sostenibile

L’attenzione progettuale non è rivolta solo ai materiali e al loro ciclo di vita ma soprattutto alla longevità architettonica, caratterizzata da una impostazione spaziale semplice, flessibile e in grado di adattarsi nel tempo.

 

Fuori stile

MASAAI studio rifugge dall’inseguire generi o stili, ma si propone di produrre architetture che puntino ad essere chiare, di significato e senza tempo.

Metodo progettuale

Guidiamo i nostri clienti in un percorso di progettazione integrata, proponendoci come e registi e unici referenti, in tutte le fasi di progetto, garantendo la qualità della realizzazione, il rispetto delle tempistiche e il controllo dei costi.

Prendiamo molto sul serio il budget dei nostri committenti e di conseguenza calibriamo le risposte progettuali. Attraverso un’attenta pianificazione spaziale, proponiamo delle ipotesi progettuali adeguate, bilanciando budget ed obbiettivi.

Nel corso degli anni abbiamo affinato un metodo che si sviluppa in precise fasi di progettazione, definendo progressivamente gli obbiettivi e le stime dei costi nel dettaglio.

 

Di seguito riportiamo l’iter di sviluppo del progetto:

 

Studio di fattibilità

L’avvio del progetto prevede l’analisi degli aspetti amministrativi.

Tramite il confronto dei precedenti progetti ed il rilievo dello stato dei luoghi, è possibile individuare vincoli e potenzialità dell’oggetto di intervento, e correggere eventuali difformità.

Contestualmente alla fase di analisi si ipotizza una prima stima dei costi, necessaria al corretto sviluppo del progetto. 

 

Concept

La progettazione concettuale è il fulcro del processo. 

In questa fase si esprime la sintesi tra le necessità del cliente e l’approccio architettonico dello studio. La struttura del concept si articola tra aspettative personali, creatività e tecnica, con particolare attenzione alla dimensione economica dell’intero intervento. In questa fase vengono coinvolte e coordinate altre figure professionali che contribuiscono alla definizione, insieme allo studio, dei diversi ambiti progettuali. Il risultato finale è un disegno completo e dettagliato che unisce gli aspetti estetici, tecnici ed economici e li trasforma in un progetto di architettura.

 

Pratiche amministrative

In questa fase vengono prodotti in maniera coordinata tutti gli elaborati richiesti dalle diverse amministrazioni per l’ottenimento di autorizzazioni e titoli abilitativi.

I vincoli e le necessità progettuali emerse durante le precedenti fasi comportano la scelta, da parte dello studio e degli altri professionisti incaricati, del procedimento amministrativo necessario al raggiungimento del risultato finale.

 

Direzione Lavori e cantierizzazione

Una volta ottenute le autorizzazioni per la realizzazione del progetto ideato in fase di concept, lo Studio insieme all’Impresa esecutrice, struttura il procedimento cantieristico per la costruzione dell’intervento. Per tutta la durata del cantiere, lo Studio in qualità di Direzione Lavori eseguirà alta sorveglianza per assicurare la corretta esecuzione di quanto progettato.

  • Matteo Maria Savoia

    Fondatore e Architetto
    Verona, 1988


    Matteo in MASAAI, è capo architetto all’interno dello Studio e responsabile del progetti, dall’ideazione alla costruzione attraverso uno sviluppo interdisciplinare di conoscenza tecnico pratica dei processi progettuali. Si forma alla facoltà di Architettura del Politecnico di Milano, ha lavorato tra Milano e Firenze come architetto, interessandosi di retail e progettazione urbana.


    info@masaaistudio.com

  • Carlo Alberto Cusinati

    Fondatore e Architetto
    Vienna, 1988


    Carlo Alberto in MASAAI, è capo architetto all’interno dello Studio e responsabile della coerenza compositiva del progetti in tutte le sue fasi con una costante cura dei dettagli e dei materiali.
    Si forma tra le facoltà di Architettura del Politecnico di Milano e la Technische Universität di Graz in Austria, ha lavorato tra Milano e Venezia come architetto interessandosi di retail, la progettazione degli arredi, l’allestimento, concept branding.


    ccusinati@massaistudio.com

  • Maddalena Gioco

    Architetto
    Verona, 1990


    Maddalena con MASAAI sviluppa il progetto dal concept ad esecutivo, curando gli aspetti formali e tecnici attenti al dettaglio con una forte coerenza estetica.
    Ha studiato presso l’Università IUAV di Venezia e l’ETSAM Escuela Técnica Superior de Arquitectura di Madrid sviluppando il lavoro di tesi a Santiago del Cile. Ha successivamente lavorato come architetto tra Siviglia e Barcellona occupandosi di urban design, disegno del paesaggio e progettazione di interni.


    maddalenagioco@masaaistudio.com

  • Maria Neve Betti

    Architetto
    Verona, 1992


    Maria con MASAAI coordina le fasi di progetto da concept ad esecutivo, traducendo nel dettaglio il linguaggio architettonico mantenendo un dialogo costante con l’esistente e il paesaggio.
    Ha studiato presso la facoltà di Architettura del Politecnico di Milano, con laurea in Architettura Ambientale e master in Sustainable Architecture and Landscape Design. Ha lavorato a Verona come architetto interessandosi di progettazione compositiva e di interni, rinnovo del patrimonio esistente e progettazione urbanistica.


    mariabetti@masaaistudio.com

MASAAI studio