Case Vecie – Ricovero

All’interno del programma di recupero dell’intera proprietà “Case Vecie” sulle colline di Grezzana, l’azienda vinicola necessitava di un nuovo centro produttivo per la produzione, di uno spogliatoio per i dipendenti e di un ricovero attrezzi per la conduzione agricola del fondo.

 

L’edificio occupa il fondo di una radura, adagiato in valletta nascosta e lontana dalla linea dei crinali, ed è volutamente posizionato parzialmente interrato per aver il minimo impatto sul paesaggio.

 

L’idea di progetto prevede di riprendere in chiave contemporanea il disegno delle vecchie barchesse e porre una grande attenzione nella scelta dei materiali per integrarsi con il contesto.

 

Il ricovero agricolo si presenta come un corpo di fabbrica a forma di L, con un lato interno che si apre alla corte in ghiaia, permeabile all’ingresso dei macchinari agricoli, ed un lato esterno dal carattere più severo e chiuso, tamponato inferiormente da una muratura intonacata e superiormente con rivestimento di assi di larice naturale.

 

I prospetti sono tutti caratterizzati da partitura regolare di pilastri circolari massivi, pensati in calcestruzzo colorato con ossidi naturali, in continuità con i colori del terreno e del contesto, che sostengono la struttura lignea a capriate del tetto a 2 falde, rivestita in coppi.

Colophon

Tipologia: centro aziendale agricolo

Luogo: località Case Vecchie, Grezzana, Verona

Cliente: azienda agricola Brigaldara

Superficie: 402 mq

Costo: 502 k 

Stato: cantiere

Anno: 2021–2024

MASAAI studio